Il Convegno si terrà il giorno 29 gennaio 2021 dalle ore 15.30 alle ore 18.30. La registrazione all’evento è conclusa.

Per i partecipanti già registrati al Convegno:

INFORMAZIONI PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
Ai sensi dell’art. 13 della Legge 171/2018, relativa alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, La informiamo in merito al trattamento dei dati personali che La riguardano:

  1. Titolare del Trattamento
    Il titolare del trattamento è l’Autorità Garante per la protezione dei dati personali di San Marino, con sede in San Marino alla Scala Bonetti n. 2 (Repubblica di San Marino). Il titolare del trattamento è contattabile al numero di telefono: (+378) 0549 885476 e all’indirizzo e-mail: dpo@agpdp.sm
  2. Responsabile per la Protezione dei Dati
    Il Responsabile per la Protezione dei Dati è raggiungibile al seguente indirizzo email: dpo@agpdp.sm
  3. Finalità, basi giuridiche del trattamento e conseguenze in caso di rifiuto al trattamento
    I dati personali saranno trattati per tutte le finalità relative alla organizzazione e svolgimento dell’evento online che si terrà il 29 gennaio 2021.
    La base giuridica è costituita dall’art. 5, comma 1, lettera a) per il consenso espresso dall’interessato.
    Il consenso è facoltativo ma in caso di mancata prestazione dello stesso non sarà possibile perfezionare la partecipazione all’evento.
    Il consenso può essere revocato in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca.
  4. Destinatari ed eventuali categorie di destinatari
    I dati personali forniti saranno trattati esclusivamente dal personale dipendente dell’Autorità Garante per la protezione dei dati personali di San Marino appositamente istruito ai sensi dell’art. 30, dai componenti del Collegio e dagli Uffici della Pubblica Amministrazione di San Marino che forniranno supporto tecnico.
  5. Modalità del trattamento
    I dati personali sono trattati in forma manuale e/o automatizzata, con strumenti informatici e telematici, con modalità organizzative e logiche strettamente correlate alle finalità su indicate, adottando misure tecniche e organizzative adeguate, ai sensi dell’art. 33 della Legge 171/2018, anche per impedire la distruzione, la perdita, la modifica, la divulgazione non autorizzata o l’accesso ai dati personali trasmessi, conservati o comunque trattati.
  6. Trasferimento all’estero
    I dati personali non sono trasferiti all’estero né a organizzazioni internazionali.
  7. Periodo di conservazione dei dati personali e criteri utilizzati
    I dati personali oggetto di trattamento, nel rispetto dei principi di liceità, limitazione delle finalità e minimizzazione dei dati, ai sensi dell’art. 4 della Legge 171/2018, sono conservati per il periodo necessario al conseguimento delle finalità su indicate.
  8. Esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione
    L’Autorità Garante per la protezione dei dati personali di San Marino non adotta alcun processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione, secondo quanto previsto dall’articolo 22 della Legge 171/2018.
  9. Diritti dell’interessato
    La Legge 171/2018 le riconosce i seguenti diritti:
    a) Diritto di revoca del consenso: L’art. 6, comma 3, della Legge 171/2018 consente all’interessato di revocare il consenso in qualsiasi momento. La revoca del consenso non pregiudica la liceità del trattamento basata sul consenso prima della revoca.
    b) Diritto di accesso: L’art.15 della Legge 171/2018 consente di ottenere dal titolare del trattamento la conferma che sia o meno in corso un trattamento dati che la riguarda ed in tal caso di ottenere l’accesso a tali dati.
    c) Diritto di rettifica: L’art. 16 della Legge 171/2018 consente di ottenere dal titolare del trattamento la rettifica dei dati personali inesatti che la riguardano senza ingiustificato ritardo. Tenuto conto delle finalità del trattamento, l’interessato ha il diritto di ottenere l’integrazione dei dati personali incompleti, anche fornendo una dichiarazione integrativa.
    d) Diritto di cancellazione: L’art. 17 della Legge 171/2018 consente di ottenere dal titolare del trattamento la cancellazione dei dati personali che la riguardano senza ingiustificato ritardo se sussiste uno dei motivi previsti dalla norma.
    e) Diritto di limitazione: L’art. 18 della Legge 171/2018 consente di ottenere dal titolare del trattamento la limitazione del trattamento quando ricorre una delle ipotesi previste dalla norma.
    f) Diritto alla portabilità: L’art. 20 della Legge 171/2018 consente di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati personali che la riguardano forniti a un titolare del trattamento e ha il diritto di trasmettere tali dati a un altro titolare del trattamento senza impedimenti da parte del titolare del trattamento cui li ha forniti secondo le condizioni previste dalla norma
    g) Diritto di opposizione: L’art. 21 della Legge 171/2018 consente di opporsi in qualsiasi momento, per motivi connessi alla sua situazione particolare, al trattamento dei dati personali che la riguardano ai sensi dell’articolo 6, paragrafo 1, lettere e) o f), compresa la profilazione sulla base di tali disposizioni.
    Gli interessati che decidano di esercitare i predetti diritti possono inviare apposita istanza all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali, email: segreteria.ufficio@agpdp.sm
  10. Diritto di reclamo
    Gli interessati che ritengono che il trattamento dei dati personali a loro riferiti in relazione alle finalità dell’Autorità Garante per la protezione dei dati personali così come sopra descritte, hanno diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali, ai sensi dell’art. 66 della Legge 171/2018 o di adire le opportune sedi giudiziarie in base all’art. 70 della stessa Legge.